Tendenze

Sposarsi in inverno. Pro, contro e idee originali.

PER INIZIARE, UNA PREMESSA:
Inverno NON vuol dire Natale. No. Punto.
Fatevene una ragione.
Lo dico a chi scrive “spose d’inverno” e parlano di palline, alberelli e lucine!
Vi svelerò una notizia shock!
NON A TUTTE LE SPOSE PIACE L’IDEA DEL NATALE PER IL PROPRIO MATRIMONIO.
Fondere il matrimonio col tema natalizio potrebbe, difatti, distogliere l’attenzione dall’evento in sè facendolo passare come una delle ricorrenze del periodo.
Quindi, se siete spose d’inverno e se non siete convinte per il tema del natale, questo articolo è per voi!
  1. Se vuoi e ti piace l’idea, puoi sfruttare gli addobbi del periodo, senza far sì che invadano la tua scelta d’allestimento. Le luci suggestive renderanno l’atmosfera invernale più tiepida, ancor meglio se nella location c’è un bel camino.
  2. Con i giorni più corti avrete  un bel vantaggio. Se vi sposerete di giorno, grazie al tramonto anticipato potrete trasformare l’evento giocando in due tempi: la luminosità del mattino accompagnerà l’inizio della cerimonia, e le candele suggestive della sera daranno tepore al taglio della torta.
  3. Il menù può essere più corposo: via libera alle paste ripiene, alle selvaggina; alla frutta potrete aggiungere delle sfiziose castagne e non dimenticate di scegliere un buon vino rosso!
  4. Vogliamo parlare dei dolci? A chi non piace la cioccolata!!! E non mi dite che non avete mai sentito una Sposa estiva lamentarsi di non poterla offrire agli invitati. Beh, voi potrete fare anche di più. Stanchi della solita confettata potrete far allestire una gustosissima degustazione di cioccolatini. Potrete inserire una fontana di cioccolato. O ancor di più, l’angolo della cioccolata calda.. dai vari aromi. Magari con delle poltrone con dei plaids e delle mugs in tinta con l’evento.
  5. Se volete essere alternativi a tutto tondo allora: “È l’ora del tè!”. Decidendo per un matrimonio serale, potreste organizzare un pre cerimonia con del tè e uno sfizioso buffet d’accompagnamento. I vostri ospiti ne rimarranno piacevolmente sorpresi… e voi potreste prendervi qualche minutino in più per arrivare con calma.
  6. Attenti alla scelta della location. Evitate posti belli solo all’esterno. È inverno. Mettete in risalto i vantaggi di questa stagione scegliendo una bella sala calda e accogliente, evitando di far incappottare ogni due minuti i vostri invitati per lo sfizio di fare magari un taglio torta a bordo piscina.. altrimenti il sottofondo musicale sara a tempo di denti battuti. Se agli ambienti esterni, però, non volete rinunciare, molte locations offrono delle strutture esterne chiuse a vetrate (qualcuno li chiama “giardini d’inverno”) che possano garantire, appunto, una bella vista con atmosfera e magari anche la possibilità di realizzare angoli di cucina dal vivo.
  7. LE FOTO. Gli sposi estivi il giorno dopo fanno un servizio fotografico in spiaggia e si tuffano in mare? Voi potreste fare un bel servizio fra i boschi innevati, in una bella pista da sci, sui pattini o su una bella e romantica slitta.
  8. Si vabbè, ma i tuoi amici sono andati in viaggio di nozze al mare? A parte il fatto che se prendete l’aereo troverete di sicuro una meta “estiva” anche a dicembre.. ma se non volete tornare con la pelle carbonella quando tutti sembreranno Biancaneve e magari volete sfruttare la stagione per com’è, allora una bella nulla di miele fra mercatini di Natale (lo nomino solo qui, anche se io adoro il Natale!) oppure un capodanno a New York, perché no!
Ilenia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *